Gli effetti della pandemia sui giovani

La pandemia da COVID-19 ha profondamente cambiato molti aspetti della vita quotidiana delle persone, delle famiglie, dell’organizzazione della società e del mondo del lavoro, determinando nuovi assetti e continui cambiamenti che, di volta in volta, hanno avuto effetti sul piano della salute, dell’istruzione, del lavoro, dell’ambiente e dei servizi e, di conseguenza, sul benessere degli…

Come mettere in pratica il sapere, il saper fare e il saper essere ….giocando insieme

Per imparare un mestiere: l’educatore, l’insegnante, l’operatore socio sanitario, si deve affrontare un percorso in cui per prima cosa si apprende il sapere, le competenze teoriche. Successivamente bisogna imparare il saper fare mettendo in pratica quanto appreso e alla fine del percorso c’è chi riesce a saper essere: attivando la capacità di condividere con gli…

Partecipazione studentesca e orientamento scolastico contro le disuguaglianze educative

Pubblicata la ricerca di percorsi di Secondo Welfare dal titolo “Contrastare le disuguaglianze educative: partecipazione studentesca e orientamento scolastico” un’analisi per riflettere sulle aree di intervento strategiche per contrastare le criticità strutturali del nostro sistema scolastico. La ricerca evidenzia come il sistema italiano dell’istruzione presenti oggi diverse criticità strutturali. In primo luogo i bassi livelli…

Giovani: al via il NEET Working Tour

Coinvolgere i giovani di età compresa tra i 14 e i 35 anni che non studiano, non lavorano e non fanno formazione, sensibilizzarli e offrire loro momenti informativi. Questo l’obiettivo del NEET Working Tour, una campagna informativa itinerante rivolta ai NEET (Not in Education, Employment or Training), che partirà da Torino, l’11 aprile, con l’inaugurazione da…